L'ISTITUTO‎ > ‎Progetti‎ > ‎

Giratime

Spazi e occasioni di cultura giovanile

 
Il progetto “Giratime” prosegue quello che precedentemente era il progetto “Girello”, iniziato nel 2005 e che vede la collaborazione di alcune scuole in rete nell’organizzazione di corsi, attività e laboratori pomeridiani per gli studenti.

              LOCANDINA                   
                                                               C O R S I

Le scuole coinvolte sono: IS Tramello Cassinari, Liceo Gioia, ISII Marconi e IST. Romagnosi, IST. Casali.   Il progetto “Giratime” è sostenuto dal Comune di Piacenza, Settore Infanzia, Scuola, Politiche Giovanili – Servizio Scuola, Formazione, nell’ambito dei Piani di Zona per la prevenzione primaria. La gestione amministrativa e organizzativa è affidata alla cooperativa Eureka.
 

Ha come obiettivi, da un lato l’ampliamento dell’offerta formativa e dall’altro il benessere e lo stare bene a scuola, attraverso la promozione della “cultura giovanile”; da qui i corsi di Piccola cucina, Videomaking, Fumetto, Laboratorio teatrale, DJ, Trucco e parrucco, Percussioni e danze africane, Giochi di prestigio.
La varietà dei corsi offerti è dovuta al fatto che l’utenza del progetto è molto e volutamente variegata e comprende studenti con esigenze diverse.

Altri obiettivi sono:

- la prevenzione primaria: agli studenti sono offerti spazi ed occasioni di impegno su temi scelti da loro stessi ed in un ambiente protetto, quale è una scuola

- la partecipazione: gli studenti sono “attori” nelle attività scelte e non solo “contenitori”, come spesso purtroppo succede a scuola per ragioni varie e non sempre per colpa dei docenti

- la cittadinanza attiva: è richiesta agli studenti una certa autonomia nella gestione dei corsi e degli spazi che hanno a disposizione

- l’aggregazione: favorita dal gruppo informale

- il senso di appartenenza: alla scuola, attraverso lo svolgimento di attività che sentono proprie, all’interno dell’istituzione scuola

I ragazzi si mettono in gioco in attività scelte da loro stessi e che li mettono alla prova attivamente, sperimentano un modo diverso di stare a scuola, non sono soggetti a valutazione.

Al progetto partecipano le associazioni Concorto e Minicomics, quali partner esterni.

Il progetto beneficia della collaborazione tra scuole in rete e della fruizione di spazi comuni.

La docente referente per l’IS Tramello Cassinari è la prof.ssa Anna Cerati.