News‎ > ‎

'Memorie e Misteri': iniziativa in memoria della strage di Capaci

pubblicato 9 apr 2019, 08:33 da Daniela Dabergami   [ aggiornato in data 27 mag 2019, 22:03 ]
il
23 maggio, in occasione del 27° anniversario della strage di Capaci (23 maggio 1992) in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, la sede Tramello di Piacenza ha organizzato la manifestazione 'Memorie e Misteri', a cui hanno partecipato tutti gli studenti della sede e la classe 4^ grafica del liceo Cassinari.

Gli alunni, divisi  in gruppi, hanno inizialmente partecipato ad un cineforum, assistendo all'interno dell'istituto alla proiezione di film legati al tema della mafia, preceduta e seguita da un dibattito guidato dai docenti di lettere e diritto.


Nella seconda parte della mattinata, l'iniziativa si è spostata all'aperto, sulle panchine di via Negri, dove si sono svolti gazebi tematici guidati dagli ospiti della manifestazione: Gaetano Rizzuto, giornalista ed ex direttore del quotidiano Libertà, Giuseppe Cimminisi, il cui padre è stato ucciso dalla mafia per errore e Gianluca Zilocchi, sindacalista.
Gli ospiti hanno raccontato le loro esperienze, ascoltati con interesse e attenta partecipazione dagli studenti, ed anche dai passanti.


L'iniziativa ha riscosso molto successo: gli studenti hanno apprezzato le capacità comunicative dei relatori e, a loro volta, hanno ricevuto complimenti dagli ospiti, ma anche dagli spettatori occasionali, per l'educazione, l'interesse per il tema trattato e la partecipazione attiva ed attenta all'evento, che ha costituito un contributo importante per far crescere nei ragazzi la cultura della legalità.

Comments