News‎ > ‎

Educazione economica - finanziaria al Tramello

pubblicato 3 mar 2019, 22:09 da Daniela Dabergami   [ aggiornato in data 4 mar 2019, 23:28 ]
Il progetto di educazione economica-finanziaria procede, anche quest'anno, nelle classi dell' Istituto Tramello Cassinari, sede Tramello.
Tale progetto prevede una serie d'iniziative volte a promuovere una più solida e diffusa cultura economica tra gli studenti e a favorire l'esercizio di una cittadinanza attiva fondata sulle capacità di compiere scelte razionali e responsabili di fronte ai fenomeni della realtà economica - finanziaria.
Il percorso è  iniziato con la partecipazione di alcuni ragazzi delle classi seconda e terza all' interessante iniziativa " Ottobre: mese dell'educazione finanziaria" proposta dalla Banca d'Italia di Piacenza che ha impegnato i ragazzi nello svolgimento di test e problem solving.
Nell'ambito del progetto " Seminare legalità " le classi 2A e 3A hanno incontrato la dott.ssa Thesis Dolcini dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione di Bologna e il dott Matteo Cremona della sede di Piacenza. Gli esperti hanno  trattato il tema della legalità finanziaria, soffermandosi, in particolare, sui principi costituzionali della progressività delle  imposte e la capacità contributiva ( art: 53 Costituzione), la differenza tra tributi/tasse/ imposte e le funzioni svolte dall' Agenzia stimolando un dibattito che ha ampiamente soddisfatto le curiosità dei giovani allievi.


Ciascun alunno della  classe  2 A ha conseguito un attestato al termine  di una serie di percorsi  online denominati "Per Corsi Young" proposti dall'istituto di credito Findomestic e finalizzati ad acquisire le competenze di base necessarie a gestire
responsabilmente il proprio budget .
Importante e proficuo è stato l'impegno di alcuni alunni della  classe 4 A nel partecipare al concorso nazionale indetto dalla Banca d' Italia " Inventiamo una banconota" con la creazione di un bozzetto di una banconota" immaginaria " realizzato  con CAD,  sul tema "il denaro e le emozioni" mettendo in evidenza come le scelte economiche sono spesso condizionate da emozioni e sentimenti che ci inducono in errori. 
A conclusione del progetto sono previsti incontri con la Guardia di Finanza di Piacenza e con il dottor Bortolotti libero consulente finanziario dell'associazione piacentina " Stagionati".
La professoressa Campanella, referente del progetto, ringrazia gli esperti intervenuti  e gli allievi per la partecipazione attiva alle tematiche trattate.  
Comments